News

Come fare con Excel la funzione “Se”

Alcune tabelle di Excel (per la mole di dati che contengono o per gli utilizzi specifici che se ne devono fare) non consentono una visione immediata delle informazioni che interessano agli utilizzatori.

Utilizzando la funzione “Se” di Excel possiamo impostare uno o più test che ci consentono di ottenere dei testi/parole oppure dei calcoli.

La struttura della formula è:

=se(test;se_vero;se_falso)

dove:

  • test è un valore o un’espressione che può dare come risultato VERO o FALSO;
  • se_vero è il valore che viene restituito se il test è vero;
  • se_falso è il valore che viene restituito se il test è falso;

Nelle formule “SE” si usano le virgolette per avere di ritorno dei testi/parole. Le formule matematiche non necessitano delle virgolette (al limite per formule complesse servono le parentesi).

I passi da eseguire sono:

  1. Intestare una colonna nuova dove inseriremo i risultati della formula “SE”;
  2. Definire il test;
  3. Definire il risultato del test se_vero;
  4. Definire il risultato del test se_falso;
  5. Copiare la formula per tutte le righe dove si vuole effettuare il test.

Esempio 1

Supponiamo, ad esempio, di dover analizzare le vendite mensili degli anni 2011 e 2010 e di voler mettere in risalto le variazioni positive o negative.

Disponendo, ad esempio, dei seguenti dati:

es1

Sulla base dei dati dell’esempio supponiamo di voler avere di ritorno dei testi che indichino se il fatturato è cresciuto (incremento) o diminuito (decremento).

I passi da eseguire sono:

  1. Intestare una colonna nuova dove inseriremo i risultati della formula “SE”: nel caso di specie la chiameremo “Incremento/Decremento”;
  2. Definire il test: nel nostro caso il test è: cella_dati_2011 > cella_dati_2010;
  3. Definire il risultato del test se_vero: nel nostro caso la parola (tra virgolette) “incremento”;
  4. Definire il risultato del test se_falso: nel nostro caso la parola (tra virgolette) “decremento;
  5. Copiare la formula per tutte le righe dove si vuole effettuare il test.

La formula da applicare è la seguente:

=se(B2>C2;”incremento”;”decremento”)

es2

Esempio 2

Qualora, con gli stessi dati dell’esempio 1, volessimo di ritorno i seguenti test:

  • se_vero: “incremento”;
  • se_falso il valore del decremento dato dalla differenza tra il valore del 2010 e del 2011. La formula sarebbe C2-B2.

La formula da applicare è la seguente:

=se(B2>C2;”incremento”;C2-B2)

es3

Condividi:

Altri articoli

BONUS TRASPORTI

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha lanciato nei giorni scorsi la campagna informativa sul “Bonus trasporti”, l’agevolazione per acquistare un abbonamento mensile,

AL VIA LE DOMANDE AI BANDI DISEGNI+

È imminente l’apertura degli sportelli per l’edizione 2022 dei bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+, destinati al finanziamento di progetti di valorizzazione delle privative industriali, a

AL VIA LE DOMANDE AI BANDI MARCHI+

È imminente l’apertura degli sportelli per l’edizione 2022 dei bandi Brevetti+, Disegni+ e Marchi+, destinati al finanziamento di progetti di valorizzazione delle privative industriali, afavore